Mon Cicci

La fortuna è averti qui!

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Sono una linea di bambole, a cui sono stati ispirati tre cartoni animati, due giapponesi e uno statunitense. In italiano il nome venne tradotto con la grafia Mon Cicci per le bambole e Monciccì per i cartoni.

La produzione è giapponese, e gestita dalla Sekiguchi Corporation, famosa produttrice di bambole con sede a Tokyo, in Giappone. I pupazzi furono creati da Koichi Sekiguchi il 25 gennaio 1974. Sekiguchi afferma di aver creato questo personaggio per ispirare il rispetto e la protezione nei confronti dei bambini giapponesi. Successivamente ceduta alla Mattel.

La bambola ebbe grande successo in Giappone, e la serie TV che venne trasmessa nel 1980 incrementò la loro popolarità.

All'inizio vendute senza alcun vestito, ma solamente con la loro pelliccia, successivamente le bambole vennro affiancate da numerosi abiti ed ebbero gli occhi azzurri fino al 1985, per poi successivamente diventare occhi castani. 

Per quanto ancora oggi non sia molto chiaro di che animale si tratti, i bambini hanno amato questo morbido compagno di giochi dalla faccia e dalle manine dure, che oltretutto può mettersi il pollice in bocca.

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright
Video su YouToube
Lo spot inglese
Pubblicità inglese Moncicci - www.glianni80.it & www.glianni80.com
Video recensione
MONCICCI (parte uno) - Nijirain Giocattoli anni 70/80/90

Potrebbero interessarti


Scopri altri contenuti nella categoria Giochi per bambini

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Friggi Friggi

La vera frittura all'italiana!

Friggi Friggi era un gioco che contenteva una friggitrice giocattolo e una serie di accessori: cestello, posate, salse e soprattutto i cibi in...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Le case di Barbie

Una casa da sogno !

Per tutte la bambine degli anni '80 la casa di Barbie è stata un sogno. Realizzata dalla Mattel già a partire dagli anni '70 è...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Sylvanian Family

I morbidi animaletti setosi

I Sylvanian Family vennero creati dall’azienda giapponese Epoch nel 1985: si tratta di figure di animali antropomorfizzati realizzati in...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

I Popples

Gli orsetti dalla coda lunga e sottile

Nel 1985 la Those Characters From Cleveland (TCFC), un'azienda correlata alla America Greetings, decide di creare una nuova serie di giocattoli...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Cuore Caldo

La morbida bambola parlante

Cuore Caldo era una bambola prodotta da GiG dal 1984, alta circa 40cm con degli eccentrici capelli colorati e le labbra a "cuoricino"....

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Cicciobello

Il bambolotto tenero

Cicciobello, la bambola così tenera da suscitare quasi l’emozione di un bimbo vero, nasce nel 1962 e da subito riscontra successo...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Crystal Ball

Le bolle che non macchiano

Crystal ball è una pasta gommosa e colorata che si vende in tubetti. Apponendone un pò sulla punta di una cannuccia, si possono...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Timbrini Poochie

La cagnolina bianca dal ciuffo fucsia

Poochie è un personaggio dell'azienda statunitense Mattel. È una cagnolina (poochie in inglese significa cagnolino) bianca caratterizzata dai capelli...

Leggi la Privacy Policy

Registrazione non attiva