Cabbage Patch Kids

Le bambole

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Le Cabbage Patch Kids sono una linea di bambole ideata da Debbie Morehead e Xavier Roberts nel 1978.  Divennero uno dei giocattoli più popolari degli anni ottanta. In Italia vennero commercializzate come Bambole del Campo Incantato.[

Firono  lanciate da una massiccia campagna pubblicitaria, anche nei programmi di Mike Bongiorno, che le indicava come l'ultima novità dall'America.

Le bambole attrassero l'attenzione del produttore di giocattoli Coleco, che iniziò la produzione di massa nel 1982. Le Cabbage Patch Kids di Coleco hanno una grande testa rotonda di plastica (originariamente era in una plastica diversa e più dura) e corpi morbidi di stoffa e furono in produzione e distribuite in Italia fra il 1982 e il 1989.

Una caratteristica peculiare è che ogni esemplare immesso sul mercato era diverso da tutti gli altri e quindi è un pezzo unico e irripetibile, dotato di un proprio nome e dei documenti (certificato di nascita); inoltre venivano   vendute con una specie di certificato d'adozione che, nella mente degli idetori, avrebbe dovuto stimolare l'istinto materno delle bambine, invitate a diventare le mamme delle bambole trovate sotto il cavolo.

Verso la metà degli anni '80 furono commercializzate anche delle versioni differenti: le "mini" che erano più piccole delle classiche e le "millemosse" che erano snodabili agli arti.

 

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright
Video su YouToube
Spot delle bambole "mini"
Pubblicità Spot TV Cabbage Patch MilleMosse Linea GIG 1984 Dieci Anni Nel Paese Delle Meraviglie
Spot delle "millemosse"
SPOT GIG CABBAGE PATCH KIDS MILLE MOSSE 1985 pubblicità bambole vintage dolls anni 80

Potrebbero interessarti


Scopri altri contenuti nella categoria Giochi per bambini

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Cuore Caldo

La morbida bambola parlante

Cuore Caldo era una bambola prodotta da GiG dal 1984, alta circa 40cm con degli eccentrici capelli colorati e le labbra a "cuoricino"....

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Sylvanian Family

I morbidi animaletti setosi

I Sylvanian Family vennero creati dall’azienda giapponese Epoch nel 1985: si tratta di figure di animali antropomorfizzati realizzati in...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Bebi mia

Una delle prime bambole parlanti

Bebi Mia (sembra un errore di battitura, ma è il vero nome, italianizzato forse per semplicità) è stata una delle prime...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Fiammiferini

Le bamboline piccole come fiammiferi

I Fiammiferini erano piccolissimi bambolotti ditribuiti dalla GIG,  che devono il nome alla loro confezione, somigliante a quella dei...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Maglieria magica

Lavorare la lana è un gioco da bambine!

La Maglieria magica è un gioco della Mattel, riprodotti negli anni anche come gioco di Barbie.In realtà con la Maglieria Magica...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Grillo parlante

Il gioco della Clementoni

Il Grillo Parlante (nome originale Speak & Spell) è un gioco elettronico prodotto dalla Texas Instruments a partire dalla fine degli anni...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Tomy Water Games

Il gioco senza esclusione di colpi...d'acqua

Il primo venne prodotto nel 1966 e si chiamava waterfull ring toss lo socpo era infilare degli anelli colorati su dei pali.La difficoltà...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

I Popples

Gli orsetti dalla coda lunga e sottile

Nel 1985 la Those Characters From Cleveland (TCFC), un'azienda correlata alla America Greetings, decide di creare una nuova serie di giocattoli...

Leggi la Privacy Policy

Registrazione non attiva