Paolo Rossi

La leggenda Pablito: star del Mondiale '82

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Soprannominato Pablito, lo si ricorda principalmente per le sue prodezze e per i suoi gol al Mondiale 1982 dove, oltre a vincerlo, si aggiudicò anche il titolo di capocannoniere. Nello stesso anno vinse anche il Pallone d'oro.

Fortunatamente nel 1982 venne amnistiato prima che inziassero i mondiale ed Enzo Bearzot potè convocarlo nella nazionale che partiva per i Mondiali di calcio in Spagna.

L'inzio fu davvero fiacco. La Nazionale non riusciva a carburare e si faticò già per passare il primo turno.
A causa della pessima qualifica il secondo girone non prometteva nulla di buono: le potenze Argentina e Brasile già pregustavano la vittoria.

Ma proprio in questo momento Paolo Rossi tira fuori una grinta e una forza non comune trascinandogli Azzurri fono alla finale con la Germania.

L'11 luglio, al Bernabeu di Madrid, siamo i favoriti anche se nessuno, per primo il presidente Pertini in tribuna, lo ammetterebbe: assorbiamo anche lo choc di un rigore sbagliato da Cabrini.
Ma all'imporvviso Pablito:  al minuto 12 del secondo tempo...  testa in mischia e gol!

Altri 12 minuti e Tardelli segna il gol con la celebrazione più famosa nella storia del nostro calcio, altri 12 e Spillo Altobelli dribbla Schumacher e deposita in rete il 3 a 0. L'odioso Breitner si assicura che non sia nostro l'ultimo gol dei mondiali, ma a niente serve.

"Campioni del mondo, campioni del mondo, campioni del mondo!", si "esalta" Martellini quando l'arbitro brasiliano Coelho raccoglie il pallone e sancisce il terzo titolo mondiale nella storia del calcio italiano, con Paolo Rossi che diventa icona del nostro Paese.

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright
Video su YouToube
Mondiale 1982 - 6 gol
Paolo Rossi - España 1982 - 6 goals
Il calcio era più poesia che business
Paolo Rossi: "Il mondiale dell'82, un'epoca in cui il calcio era più poesia che business"

Potrebbero interessarti


Scopri altri contenuti nella categoria Personaggi

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Lech Walesa

Politico Polacco

Elettricista, sindacalista, premio Nobel per la pace. Elettricista nel cantiere navale di Danzica, arrestato negli anni '70 per aver preso parte ai...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Bill Gates

Il fondatore di Microsoft diventa l'uomo più ricco del mondo

William Henry Gates III, meglio conosciuto come Bill Gates (Seattle, 28 ottobre 1955), è un imprenditore, programmatore, informatico e...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Lady Diana

La principessa più amata

Diana Frances Spencer, conosciuta anche come Lady Diana  è stata  uno dei personaggi più noti e amati di tutto il...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Raffaella Carrà

La Raffaella nazionale

Raffaella Carrà, pseudonimo di Raffaella Maria Roberta Pelloni, è una showgirl, cantante ballerina, attrice, conduttrice televisiva e...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Ted Turner

Il fondatore della CNN

Robert Edward Turner III, meglio conosciuto come Ted Turner (Cincinnati, 19 novembre 1938), è un imprenditore statunitense. Il 1° gennaio...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Rita Levi Montalcini

Il Nobel per la Medicina

Rita Levi-Montalcini (Torino, 22 aprile 1909 – Roma, 30 dicembre 2012) è stata una neurologa, accademica e senatrice a vita...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Ciriaco De Mita

Politico della Democrazia Cristiana

Ciriaco De Mita è stato un politico italiano, figlio di un sarto e di una casalinga, nato nel 1928 e cresciuto a Nusco in provincia di...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Sandra e Raimondo

Ironia, battibecchi e risate in 50 anni di amore

La mitica coppia formata da Raimondo Vianello e Sandra Mondaini è stata una delle più longeve della televisione...

Leggi la Privacy Policy

Registrazione non attiva