Hulk Hogan

Il wrestling e la sua golden age con l'Hulk biondo

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Terrence Gene Bollea, meglio conosciuto come Hulk Hogan, è un ex wrestler e attore statunitense che ha raggiunto la massima popolarità tra la metà degli anni ottanta e gli anni novanta come l'eroe americano nella World Wrestling Federation.

Un gigante buono, Hulk Hogan, al di là dell’aspetto mastodontico che lo caratterizza.
Corpo statuario sempre abbronzato, inconfondibili occhi verdi, lunghi capelli color platino raccolti in bandane colorate, baffi a ferro di cavallo lo fanno assomigliare a un vichingo contemporaeneo, con un peso di 137 kg distribuito su 204 cm di altezza.
Per il suo nome di “battaglia”, si è ispirato all’omonimo supereroe degli anni Sessanta dei fumetti della Marvel. Il perchè, appare chiaro.

Il debutto sul ring avviene il 10 agosto 1977, in Florida, con il nome d’arte The Super Destroyer. In un biennio conquista i suoi primi titoli e, nel 1979, entra a far parte della World Wrestling Federation (WWF) adottando il nome d’arte “The Incredible” Hulk Hogan, come il gigante verde dei fumetti. Nello stesso anno debutta  al Madison Square Garden dove, in soli undici minuti, mette al tappeto Ted Di Biase.

Nei primi anni Ottanta inizia una faida contro il mitico colosso francese Andrè the Giant. Persino in Giappone impazziscono per lui: sconfigge con un k.o. netto l’eroe del ring nipponico Antonio Inoki mentre la folla del Sol Levante lo acclama come Ichiban, ossia “Numero Uno”. 

Milita per un solo anno nell’American Wrestling Association (AWA) e, nel 1982, fa ritorno nella World Wrestling Federation (WWF) diventando l’attrazione principale di ogni competizione. Dopo essersi liberato dalla morsa di ferro di The Iron Sheik, in un match del 1983, il commentatore  esclama a gran voce “l’Hulkamania è qui!”.

Cavalcando il successo di Hulk Hogan, la World Wrestling Federation (WWF) crea l’evento WrestleMania, l’Oscar del Wrestling, pari al Super Bowl del football americano. In occasione di WrestleMania vengono organizzati dei veri e propri dream-match come quello della prima edizione del 1985 in cui Hulk Hogan affronta e mette al tappeto i suoi avversari combattendo al fianco dell’amico Mr.T. L’anno seguente Hogan sconfigge King Kong Bundy. Nel 1987, in occasione di WrestleMania III, fronteggia e atterra il rivale Andrè the Giant.

Nel1982 ebbe un aparte nel fil Rocky III.

 

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright
Video su YouToube
Hulk Hogan vs Andre The Giant
Hulk Hogan vs Andre The Giant (The Main Event) 1988

Potrebbero interessarti


Scopri altri contenuti nella categoria Personaggi

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Bettino Craxi

Il politico italiano più importante degli anni ‘80

Bettino Craxi, all'anagrafe Benedetto Craxi,  è stato un politico italiano, Presidente del Consiglio dei ministri dal 4 agosto 1983 al 18...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Sandro Pertini

Il presidente di tutti gli italiani

Sandro Pertini, all'anagrafe Alessandro Giuseppe Antonio Pertini (San Giovanni di Stella, 25 settembre 1896 – Roma, 24 febbraio 1990),...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Duran Duran

Il gruppo icona degli anni '80

I Duran Duran nascono a Birmingham nel 1978. La formazione originaria che fonda la band è comosta da John Taylor, Nick Rhodes e Stephen Duffy...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Lech Walesa

Politico Polacco

Elettricista, sindacalista, premio Nobel per la pace. Elettricista nel cantiere navale di Danzica, arrestato negli anni '70 per aver preso parte ai...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Ted Turner

Il fondatore della CNN

Robert Edward Turner III, meglio conosciuto come Ted Turner (Cincinnati, 19 novembre 1938), è un imprenditore statunitense. Il 1° gennaio...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Five, il pupazzo

La mascotte dispettosa della Finivest

Five  è stato un papazzo animato che  nei primi anni ottanta divenne mascotte della nascente Canale 5:  era impertinente e...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Gigi Sabani

L'imitatore più famoso di sempre

Gigi Sabani, all'anagrafe Luigi Sabani (Roma, 5 ottobre 1952 – Roma, 4 settembre 2007), è stato un conduttore televisivo e imitatore...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Cristina D'Avena

La regina delle sigle degli anni '80

Cristina D'Avena, celebre cantante e doppiatrice italiana, ha lasciato un'impronta indelebile negli anni '80 grazie alle sue iconiche interpretazioni...

Leggi la Privacy Policy

Registrazione non attiva