Trider G7

Watta e il gigantesco robot da combattimento

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

L'invincibile robot Trider G7   è un anime di genere mecha, creata nel 1980 da Hajime Yatate.

La serie si compone di 50 episodi ed è stata trasmessa per la prima volta in Italia da Rete A e da alcune televisioni locali nel 1981. La sigla italiana, Trider G7, fu incisa dai Superobots.

l personaggio ebbe un notevole riscontro soprattutto per promuovere i gadget e i giocattoli che di li a poco avrebbero invaso migliaia di negozi.

Il protagonista della storia è Watta, un giovane studente di 12 anni che dopo la morte di suo padre, eredita la Takeo General, un importante compagnia di trasporti spaziali, divenendone il capo. Vista la sua giovane età Watta è aiutato dai più anziani collaboratori della compagnia come il vicepresidente sig. Kakikoji, abile nel far quadrare i conti, l'esperto tecnico meccanico Sig. Atsui, l'affascinante segretaria Sig.na Ikue e lo scansafatiche Sig. Kinoshita.

La compagnia possiede un gigantesco robot, alto più di 50 mt, che pilotato da Watta, ha il compito di effettuare trasporti dalla terra verso le varie basi spaziali situate nei pianeti del sistema solare: il suo nome è Trider G7

Ben presto il compito di Trider G7 cambia radicalmente e da semplice trasportatore diviene un guerriero, pronto a difendere la terra dai pirati spaziali del diabolico Lord Zakuron, il cui scopo è quello di impossessarsi delle basi spaziali.

Watta viene contattato nientemeno che dal ministro della difesa, per cercare di sconfiggere la minaccia nemica, mentre il ragazzo è impegnato in una partita di baseball. Watta nonostante le importanti imprese per la difesa delle basi spaziali è un ragazzo come tanti altri, che frequenta la scuola media con risultati non proprio soddisfacenti, visti i suoi impegni, ma da questo punto di vista i suoi professori sono inflessibili, in particolare il maestro Daimon, sempre pronto a rimproverare il ragazzo in uno dei suoi tanti momenti di distrazione.

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright
Video su YouToube
Sigla
TRIDER G7 - Sigla Completa
Sequenza
Trider G7

Potrebbero interessarti


Scopri altri contenuti nella categoria Cartoni animati

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Il tulipano nero

Contro le ingiustizie nella Francia di fine 700

Il Tulipano Nero - La Stella della Senna  è una serie televisiva anime giapponese, creata nel 1975 da Asuka Morimura, interrotto...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Gigi la trottola

La simpatia in... meno di un metro!

Gigi la trottola è un manga spokon di Noboru Rokuda del 1980, l'anno successivo ne venne tratta una serie televisiva anime. In Italia...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Hurricane Polimar

Gli incredibili poteri del casco "polimet"

Hurricane Polimar   è un anime giapponese degli anni settanta, trasformato in una serie animata nel 1979, e  fu trasmesso per la...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Sampei

Il pescatore per eccellenza!

Sampei è un manga   realizzato da Takao Yaguchi  a partire dal 1973, da cui è stata tratta una serie animata nel...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Siamo fatti così

Alla scoperta delle meraviglie del corpo umano

Siamo fatti così è un cartone animato, destinato a un pubblico di bambini e adulti, illustra, con l'aiuto di personaggi animati, la...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Capitan Harlock

Vera poesia dello spazio

Capitan Harlock è un manga di fantascienza scritto e illustrato da Leiji Matsumoto, pubblicato in Giappone dal 1977 al 1979 dalla Akita...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Heidi

Riscoprendo la magia delle Alpi

Heidi è un incantevole cartone animato del 1974, basato sull'omonimo romanzo di Johanna Spyri. Questa affascinante serie animata ha catturato...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Lupin III

L'incorreggibile ladro gentiluomo

Lupin III  è un personaggio creato sulla base dell'omonimo personaggio, Arsenio Lupin III, ideato nel 1967 dal mangaka Monkey...

Leggi la Privacy Policy

Registrazione non attiva