Biglie da spiaggia

Ore e ore sotto al sole cercando di arrivare primi!

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Le biglie da spiaggia erano uno dei giochi preferiti dai ragazzini sulle spiagge negli anni '80.

Erano di plastica divise a metà: la semisfera inferiore era colorata (ne esistevano davvero di tutti i colori) mentre la semisfera superiore era di plastica trasparente e lasciava intravedere una figura stampata su un dischetto di carta posto sulla base della semisfera.

DI solito raffiguravano o ciclisti (Moser era il preferito da tutti!) o le monoposto da Formula1.
Nel tempo ne sono state create altre con ulteriori stampe come ad esempio quelle con le squadre di calcio.

Il gioco era semplice: si ricreava un circuito sulla sabbia. Di solito si usava il bambino che pesava meno, lo si faceva sedere sulla sabbia e quello tra gli amici più forte lo trascinava per i piedi.
Il solco che si formava era la pista. 

Si formavano le squadre (o si giocava da soli) e con le schicchere si tiravano le palline cercando di non farle uscire dal tracciato o si era squalificati!
Chi arrivava primo, di solito al terzo giro, vinceva.

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Potrebbero interessarti


Scopri altri contenuti nella categoria Giochi per ragazzi

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Real Ghostbusters

Le carino-figures degli Acchiappa fantasmi

Dal 1984, successivamente al clamoroso successo del film Ghostbuster, la Kenner inizio a produrre della action figures dei personaggi del...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Simon

Il gioco con i colori

Simon è un gioco elettronico della MB (Milton Bradley), inventato da Ralph Baer e Howard J. Morrison. Fu lanciato negli Stati Uniti nel 1978 e...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Mappamondo luminoso

Click... e il mondo si illuminava!

Il mappamondo luminoso era uno "gioco" adatto a ragazzi delle elementari/medie che rappresentava il globo terrestre ma aveva la particolarità...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Zoids

Gli esseri metà meccanici metà animali

Gli Zoids erano dei giocattoli che rappresentavano essenzialmente una forma di vita meccanica, che prendeva le sembianze di animale dalle più...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Eagle Force

Le Aquile che salveranno il mondo

Eagle Force è una serie di action figures prodotta dalla ditta statunitense Mego Corporation nel 1981 e importata in Italia poco tempo dopo,...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Meccano

Il gioco di costruzione

Il Meccano è un gioco di costruzione per la realizzazione di modellini meccanici mediante elementi metallici perforati, viti, dadi e...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Dolce Gelato

Il gelato... fatto in casa!

Il Dolce Gelato era una macchinetta capace di raffreddare creme emulsionate a base di latte, frutta e altri ingredienti grazie a un cilindro...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Cubangolo

Il gioco di abilità antagonista del Cubo

Il Cubangolo era un gioco meccanico prodotto fa Gig nel 1982. Nato sull'idea del più noto Cubo di Rubik, era formato da vari cubi uniti per...

Leggi la Privacy Policy

Registrazione non attiva