Nesquik

Col sapor di cioccolato rende il latte prelibato!

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Nesquik è una polvere di cacao solubile che si mette nel latte. Il prodotto fu ideato nel 1948 dalla multinazionale Nestlé, che lo introdusse nel mercato italiano i primi anni 70.

Verso la fine degli anni 70 venne creata la macotte Mr. Nesquik:  un simpatico e travolgente barattolo che raffigurava la confezione del prodotto.
Con le sue sembianze vennero creati una serie di fortunatissimi gadget che venivano regalati acquistando il Nesquik.
C’erano i Saltaquik, ovvero, piccoli Mr. Nesquik che saltavano, gli Speedyquik che camminavano e i Nuotaquik che nuotavano. Non dimentichiamoci, inoltre, delle SlotQuik, slot machine in miniatura, e delle Pilaquik, le torce.

Per tutti gli anni 80 il barattolino giallo di Nesquik è stato parte delle nostre colazioni, e ad ogni acquito, speravamo di trovare all''interno il gadget che desideravamo.

Indimenticabile poi il famoso Jingle “Col sapor di cioccolato rende il latte prelibato”  che cantava Mr. Nesquik per pubblicizzare il marchio negli anni ‘80.

Nel 1988, il ritornello si trasformò anche in: “Col sapor di cioccolato c’è il gioco assicurato”, per pubblicizzare i gadget che si potevano trovare all’interno del prodotto.

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright
Video su YouToube
Spot del 1983
Nesquik Nestè 1983 Col sapor di cioccolato rende il latte prelibato
Spot del 1985
Pubblicità Nesquik - Mr Nesquik: il computer. (1985)
Spot del Saltaquick
Spot Anni 80 - Nesquik Saltaquik - www.glianni80.it

Potrebbero interessarti


Scopri altri contenuti nella categoria Alimenti

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

I dolcetti delle feste

I biscotti con il packaging innovativo

Nel 1983 Mulino Bianco inizia a distribuire  i Dolcetti delle Feste, golosi biscotti di pasticceria dai nomi suggestivi: Canestrini, Ciocchini,...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Caciotta Baika

Il formaggio... in rete!

Si chiamava Baika, sull'etichetta c'era una casetta che assomigliava a quella di Heidi. Era una caciotta (caciottina a quanto asserivano nello spot)...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Blob

La palla allo zabaione ricoperta di granella

Il Blob era un cono allo zabaione con la cima sferica ricoperta di granella alla nocciola e cioccolato. Fu un prodotto pensato da Toseroni, l'azienda...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

One O One

La Coca Cola Italiana

La One O One è una bibita prodotta dalla Sanpellegrino somigliante alla Coca-Cola. Una caratteristica che la differenziava dalla bevanda...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Dalek, Lemonissimo, Magic Cola

I freddi dal cuore morbido...

Sono i tre gelati anni '80 (indimenticabili!) prodotti da Eldorado, azienda scomparsa perchè assorbita dalla Algida. Il Dalek fu uno dei...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Fonzies

Non impatatarti, croccati con Fonzies

I Fonzies sono uno snack a base di mais e formaggio non fritto prodotto a Donauwörth in Germania da LU Snack Food GmbH su licenza di Frito-Lay,...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Fruittella

No non è una gomma... non è una caramella!

Le Fruittella sono delle caramelle morbide alla frutta, che ricordano un po' la gomma da masticare ma che possono essere ingoiate senza...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Uao Saiwa

Il biscotto che insegnava l'inglese

Uao era una marca di biscotti prodotti dalla Saiwa molto diffusi dagl 1984 in poi fino alla fine del decennio. Su ogni singolo biscotto era...

Leggi la Privacy Policy

Registrazione non attiva