Grappa Bocchino

Sempre più in alto...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Era il 1898 quando Carlo Bocchino, primo in Italia, scelse di utilizzare un solo tipo di vinaccia per la produzione della grappa, anzichè il misto indifferenziato tipico dell’epoca. Creò una piccola distilleria a Canelli, in Piemonte, e decise di utilizzare unicamente le vinacce dei vitigni di Moscato della zona. Dando alla grappa una nobiltà e una qualità fino ad allora sconosciute, elaborò un sistema di distillazione particolare che permetteva di esaltare gli aromi.

L’accurata scelta delle materie prime e la geniale innovazione produttiva vennero passati di generazione in generazione, prima al figlio Lazarito, nel 1937, e poi a suo genero Giorgio Micca. Ed è proprio Giorgio, alla fine degli anni ’70 e inizi anni '80, a lanciare il famosissimo marchio “Sigillo Nero” e ad avviare la collaborazione con Mike Bongiorno, portando in pochi anni l’azienda ai vertici del mercato.

Negli spot Mike si trovava "sempre più in alto" su picchi di montagne o in mongolfiera per sancire che "concludendo" la grappa Bocchino era sempre più alto!

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright
Video su YouToube
Spot del 1980
1980 Rai Rete2 Mike Bongiorno testimonial Grappa Bocchino
Spot del 1983
Spot - GRAPPA BOCCHINO con MIKE BONGIORNO - 1983 "Sempre più in alto!" (HQ)

Potrebbero interessarti


Scopri altri contenuti nella categoria Alimenti

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Dover

Il formaggio nel bicchiere

Dover era un formaggio spalmabile prodotto dalla KRAFT. La sua confezione era particolare: infatti il formaggio era contenuto in un barattolo di...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Grappa Piave

Cuore grande anche in piccole dosi

Grappa Piave era un etichetta di distillati molto nota durante gli anni '80 grazie anche alla campgna pubblicitaria martellante partita dal...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Dalek, Lemonissimo, Magic Cola

I freddi dal cuore morbido...

Sono i tre gelati anni '80 (indimenticabili!) prodotti da Eldorado, azienda scomparsa perchè assorbita dalla Algida. Il Dalek fu uno dei...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Spuntì

Lo spuntino diverso dal solito

Spuntì era una crema spalmabile considerata una spuntino “diverso dal solito” e furono commercializzati in tre gusti:  ...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Caciotta Baika

Il formaggio... in rete!

Si chiamava Baika, sull'etichetta c'era una casetta che assomigliava a quella di Heidi. Era una caciotta (caciottina a quanto asserivano nello spot)...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Focaccia Pronto Forno

La focaccia pronta di Parmalat

La focaccia Pronto Forno, nata alla fine degli anni '80,  è stata una dei primi prodotti pronti da scaldare in forno...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Il soldino

La merendina buona, con un soldino di cioccolato

Il Soldino era una merendina del Mulino Bianco che prendeva il nome dalla presenza di una monetina di cioccolato, col decoro di un fiore, in...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Billy

Il succo di arancia più amato dai bambini degli anni ’80

Negli anni '80, Billy – distribuito da Fonti Levissima – fu il succo d’arancia (che di arancia aveva ben poco) che accompagnava le...

Leggi la Privacy Policy

Registrazione non attiva