Ghosts 'n Goblins

Un cavaliere medievale appiedato e in armatura?

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Ghosts'n Goblins ("il villaggio del mondo demoniaco") è un videogioco a piattaforme del 1985, dove si controlla Sir Arthur, un cavaliere medievale in armatura, ma appiedato, che attraversa diversi ambienti spettrali popolati di vari tipi di mostri. Lo scopo è salvare la sua bella, rapita all'inizio del gioco da un demonio (il boss del livello 5) che agisce per conto di Astaroth, un essere mostruoso con due facce (il boss finale).

Il gioco è principalmente a scorrimento orizzontale, ma spesso si procede anche verso l'alto. Il cavaliere può camminare, saltare, accovacciarsi, salire scale a pioli, oltre che usare armi a distanza. È protetto da un'armatura e quando viene colpito la prima volta perde l'armatura e rimane in mutande, quando viene colpito la seconda volta perde una vita e si trasforma in un mucchietto di ossa. In alcuni casi si può anche perdere una vita all'istante, ad esempio quando si precipita nell'acqua oppure quando si esaurisce il tempo.

Ci sono svariati tipi di nemici provenienti dal mondo fantasy  il gioco inizia in un cimitero popolato di zombie ma poi si incontrano piante carnivore, fantasmi, pipistrelli, orchi e molte altre orride creature: tra i più ostici, i mostriciattoli rossi, esseri volanti dalle traiettorie imprevedibili presenti in quasi tutti i livelli.
Alcuni nemici trasportano giare: se vengono eliminati il cavaliere potrà impadronirsi di ciò che è contenuto nei recipienti; può trattarsi di un bonus punti, di un'arma, o anche di una nuova armatura se si è rimasti senza.

Tutte le armi vengono "sparate" in orizzontale, con munizioni illimitate. Il giocatore potrà ottenere nuove armi dalle giare, sostituendo quella precedente, ma sempre nello stesso ordine:

  1. Lancia da cavaliere: questa è sempre l'arma iniziale.
  2. Torcia: presente in tutti i livelli, sprigiona una breve fiammata anche nel punto in cui cade, ma ha una traiettoria curva.
  3. Pugnale: presente in tutti i livelli, più veloce della lancia.
  4. Ascia: presente a partire dal secondo livello, può trapassare più nemici, ma ha una traiettoria curva come la torcia.
  5. Scudo (sostituito dal crocifisso in alcune versioni): presente a partire dal terzo livello, ha una traiettoria breve, ma può anche distruggere i proiettili nemici; i boss degli ultimi due livelli possono essere sconfitti solo con quest'arma.

Il gioco originale è diviso in 7 livelli, ma possono variare nelle versioni successive.

  1. Cimitero e foresta - Boss: ciclope unicorno
  2. Palazzo di ghiaccio e borgo infestato - Boss: coppia di ciclopi unicorni
  3. Caverna - Boss: drago
  4. Piattaforme fluttuanti e ponte sospeso sul fuoco - Boss: drago
  5. Castello (parte bassa) - Boss: demonio
  6. Castello (parte alta) - Boss: coppia di demòni
  7. Sala del trono - combattimento con Astaroth, boss finale

Ogni volta che si termina un livello o si perde una vita, viene mostrata brevemente una schermata con una "mappa" di tutti i livelli e un indicatore del punto raggiunto dal giocatore. I primi 4 livelli presentano tutti un checkpoint intermedio.

Una volta superato Astaroth, bisogna ripercorrere tutti i livelli, caratterizzati da una difficoltà maggiore. La fidanzata di Arthur potrà infatti essere liberata solo dopo la seconda sconfitta del boss finale.

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright
Video su YouToube
Arcade longplay
Ghosts 'n Goblins Longplay (Arcade) [60 FPS]

Potrebbero interessarti


Scopri altri contenuti nella categoria Videogames

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Maniac Mansion

Una delle meraviglie della Lucas Arts

Maniac Mansion è un'avventura grafica pubblicata a partire dal 1987 dalla Lucasfilm Games (poi LucasArts) per i computer Amiga, Apple II,...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Wonder boy

Il platfomr col ragazzo fantastico

Wonder Boy è un videogioco di genere platform game realizzato dalla software house Escape (più tardi nota come Westone) e pubblicato da...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Out Run

Una folle corse a bordo di una Ferrari Testarossa spider

Out Run è un videogioco arcade di corse automobilistiche del 1986 edito da SEGA e ideato da Yu Suzuki. L'animazione tridimensionale,...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Barbarian: the ultimate warrior

Il picchiaduro fantasy per eccellenza

Barbarian: The Ultimate Warrior   è un videogioco picchiaduro a incontri a tema fantasy, realizzato da Palace Software e pubblicato...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Jail Break

L'evasione di massa... virtuale

Jail Break è un videogioco arcade sparatutto a scorrimento orizzontale, sviluppato da Konami nel 1986. L'arcade è incentrato su...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Paperboy

Consegnare giornali non è mai stato così divertente

Paperboy è un videogioco d'azione sviluppato da Atari, inizialmente prodotto come arcade nel 1984 e in seguito convertito per la maggior parte...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Pac Man

Il mangiatutto!

Pac-Man è un celebre videogioco ideato da Tohru Iwatani programmatore della Namco e pubblicato per la prima volta dalla Midway Games nel 1980...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Arkanoid

33 livelli di mattoncini colorati

Arkanoid  è un videogioco prodotto dalla software house giapponese Taito nel 1986. Esso è da considerarsi come il rifacimento...

Leggi la Privacy Policy

Registrazione non attiva