Barbapapà

I mutaforma colorati!

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Barbapapà è una serie di libri per bambini creata da Annette Tison e Talus Taylor, e pubblicata in Francia dal 1970. 
Durante gli anni '80 i libri e i fumetti  (come d'altrone la seguente serie tv) hanno avuto un notevole successo e diffusione.

Barbapapà è il nome del protagonista della serie e, per estensione, di tutta la sua famiglia, degli esseri a forma di pera di diversi colori che hanno la capacità di mutare forma a piacimento.

Barbapapà è dunque una sorta di grosso e amichevole blob a forma di pera di colore rosa, nasce spuntando dal sottosuolo del giardino di una casa di provincia. L'arrivo di questo essere alto quanto la loro casa spaventa non poco gli adulti che vi risiedono. Tutt'altra reazione hanno invece i due bambini che vi abitano, Francesco e Carlotta, che diventano i primi amici di Barbapapà. 

Successivamente Barbapapà parte per un viaggio alla ricerca di una Barbamamma, e la sua ricerca , dopo un lungo girovagare aiutato da Francesco e Carlotta, torna nel giardino di casa dove è nato lui e dove ora nasce anche Barbamamma.

Barbapapà e Barbamamma decidono poi di crearsi una famiglia, depositando uova nello stesso terreno che ha dato loro i natali e nasceranno i loro piccoli:

  • Barbabella   è viola. È la bella della famiglia: ama i gioielli e i profumi e odia gli insetti.
  • Barbaforte   è rosso. È lo sportivo della famiglia: combattivo e ribelle contro i soprusi. Dotato di mantellina e lente alla maniera di Sherlock Holmes, ha anche il pallino di essere un bravo detective, e svolge le sue indagini con il fratello Barbabravo e la cagnetta Lolita.
  • Barbalalla   è verde. È la musicista di casa e sa suonare praticamente ogni strumento, a volte trasformandosi lei stessa nello strumento che poi suonerà. Ama anche la botanica e l'ecologia.
  • Barbabarba   è nero e peloso. È l'artista di casa e la sua pelliccia nera è spesso imbrattata dei colori che usa per dipingere.
  • Barbottina  è arancione. Stereotipo dell'intellettuale, porta gli occhiali e ama leggere. Intelligente e ironica, si diverte a stuzzicare il fratello Barbabarba con commenti scherzosi sui suoi quadri.
  • Barbazò  è giallo. È un amante della natura e conosce tutti gli animali e le piante, i vari tipi di clima e i problemi che causa l'inquinamento. È anche dottore e veterinario.
  • Barbabravo  è blu. È lo scienziato e inventore della famiglia: a volte però le sue idee sono troppo audaci e i suoi esperimenti finiscono per causare catastrofiche conseguenze.

 

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright
Video su YouToube
Sigla della serie tv
I Barbapapà sigla completa SARA Mia

Potrebbero interessarti


Scopri altri contenuti nella categoria Edicola

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Zzap!

La rivista dei videogiochi a 8 bit

Zzap! era una rivista italiana dedicata ai videogiochi per gli home computer a 8 bit, principalmente il Commodore 64, e meno frequentemente per le...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Più

La rivista per ragazzi

Più era un arivista edita dalla casa editrice Domus (quella di Quattroruote) che  puntò a lanciare un format  nel fiorente...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Sgorbions

La parodia dei Cabbage Patch Kids

Sgorbions, una serie di figurine dai tratti trash e demenziali, rappresenta un'icona degli anni '80. Questa collezione fu prodotta dalla Topps...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Alan Ford

Il gruppo TNT

Alan Ford, giovane grafico pubblicitario squattrinato, si reca fiducioso al suo primo appuntamento di lavoro. Purtroppo però ha sbagliato a...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Ragazza IN

La rivista dedicata agli artisti musicali, dello spettacolo e dello sport

Ragazza IN era una rivista prettamente femminile, pubblicata alla fine degli anni ’70 e inizio degli anni ’80 dedicata agli artisti...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Postal Market

Con Postal Market sai, uso la testa...

Postalmarket (Postal Market fino all'inverno del 1983) è stata un'azienda commerciale italiana, leader nazionale nella vendita per...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

Noi Supereroi

La rivista con il Poster Tivù

Noi Supereroi è stata una delle numerose riviste italiane a presentare, a partire dal 1981, le riduzioni a fumetti delle avventure originali...

© Le immagini potrebbero essere soggette a copyright

TV sorrisi e canzoni

Il settimanae della TV: programmi e gossip

Il settimanale uscì per la prima volta nel 1952 con il nome di "Sorrisi e Canzoni d'Italia", quando ancora le trasmissioni televisive erano di...

Leggi la Privacy Policy

Registrazione non attiva